IT | EN | DE | ES

WROOOM
Madonna di Campiglio
Ferrari & Ducati Press Ski Meeting

Appuntamento internazionale della Formula1 e del MotoGp che ha riunito a Madonna di Campiglio i piloti ed i team della Scuderia Ferrari e della Ducati ed i giornalisti di tutto il mondo


WROOOM Madonna di Campiglio Ferrari & Ducati Press Ski Meeting

13 gen 2011
A Wrooom è il giorno della Ferrari

Alonso: “La sfida con Valentino ci sarà. Tenetevi pronti per dicembre”

 

Oggi, a Madonna di Campiglio, è il giorno di Fernando Alonso e Felipe Massa, i piloti della scuderia Ferrari Marlboro che, nel quarto giorno di Wrooom, dichiarano, ai 160 e oltre giornalisti accreditati, la volontà di vincere il prossimo campionato di Formula 1, il più lungo che si sia mai disputato. Con l’ingresso del Gran Premio dell’India, il calendario diventa infatti a venti prove.

A sorpresa Fernando Alonso dice che “il pilota da battere è Schumacher. È il migliore, quello che ha vinto più di tutti, non ha nulla da perdere e con la macchina giusta è da temere”. E si sbilancia sul “duello” in velocità con Valentino Rossi. “Non sono solo parole. Lo stiamo preparando – svela lo spagnolo – tenevi pronti per la fine del campionato, verso dicembre è possibile che ci sia una sorpresa. Su due, quattro, sei ruote – scherza – si vedrà”.

 

Numerosi i commenti, durante la conferenza stampa mattutina, sulle novità introdotte nel regolamento della stagione imminente e quelle previste dal 2013. “Amo la Formula 1 – afferma Alonso – la velocità massima, i record sui giri, il confronto sull’elettronica e gli pneumatici. Se la normativa, come sembra, a partire dal 2013 andrà nella direzione del controllo del rumore, sono comunque convinto che i meccanici sapranno lavorare sul rendere sexy il rombo dei motori, uno degli aspetti più spettacolari della Formula 1. Mi piacciono le corse e le competizioni, quindi sono favorevole ad un campionato con venti prove”.

 

Gli avversari che temi di più? “Temo il campione uscente Sebastian Vettel, ma ancora di più Michael (Schumacher). Sulla macchina giusta è lui il pilota da battere, perché è quello più veloce, con maggiore esperienza e non ha nulla da perdere. Il mio maggiore competitor vorrei però fosse Massa. Significherebbe essere alla guida della macchina migliore”.

 

Da parte sua, Felipe Massa lancia l’ultimo sguardo alla stagione passata e attende con fiducia il prossimo campionato. “So che la stagione 2010 non è andata bene – dichiara rivolgendosi ai giornalisti – sono il primo a dirlo, ma ora si riparte. Le mie motivazioni non sono cambiate dopo la Germania, la stagione è stata difficile dalla prima gara. Ho trovato grande difficoltà con le gomme anteriori che avevano poca aderenza e non erano adatte al mio stile di guida. Ora la situazione è molto cambiata. Ho un buon feeling con la nuova macchina e mi piacciono anche i nuovi pneumatici Pirelli che ho provato sulla vecchia monoposto. Le motivazioni sono alte”.

 

Massa, che dello sci ha conosciuto, da bambino, quello sull’acqua, in Brasile, chiude complimentandosi con “Wrooom”. “È una bellissima settimana di lavoro e anche di divertimento. Ogni anno mi piace sempre di più sciare sulla neve”.

In primo piano

      NEWS & EVENTI

      PROPOSTA_VACANZA

      NON TROVATO

      © 2010 Azienda per il Turismo S.p.A. Madonna di Campiglio Pinzolo Val Rendena
      Via Pradalago, 4 - 38086 Madonna di Campiglio TN Italy | tel +39 0465 447501 | fax +39 0465 440404
      info@campigliodolomiti.it | www.campigliodolomiti.it
      CAP. SOC. €200.870,00 | i.v. Reg. Imp. TN n. 01854660220 | C.C.I.A.A. di TN R.E.A. n. 0182581