IT | EN | DE | ES

WROOOM
Madonna di Campiglio
Ferrari & Ducati Press Ski Meeting

Appuntamento internazionale della Formula1 e del MotoGp che ha riunito a Madonna di Campiglio i piloti ed i team della Scuderia Ferrari e della Ducati ed i giornalisti di tutto il mondo


WROOOM Madonna di Campiglio Ferrari & Ducati Press Ski Meeting

11 gen 2008
Madonna di Campiglio…sempre più in alto… con i campioni del mondo…

Una visibilità planetaria, da campioni del mondo. Ferrari e Ducati hanno proiettato Madonna di Campiglio, la Val Rendena e il Trentino a livello planetario per tutta la settimana grazie a "Wrooom F1 & MotoGP Press ski meeting", la manifestazione che ha riunito nella regina delle Dolomiti oltre duecentocinquanta inviati delle maggiori testate internazionali, oltrechè di radio e televisioni.

 

Il bilancio lo hanno fatto questa sera l'assessore provinciale Tiziano Mellarini, la presidente dell'Apt Jalla Detassis e il direttore Delio Picciani, il sindaco di Pinzolo William Bonomi e la vicesindaco Patrizia Ballardini, l'assessore al turismo di Ragoli Cristian Armani (con competenza su Campiglio), Maurizio Rossini di Trentino Spa, Giovanni Perosino (responsabile comunicazione Gruppo Fiat) e Maurizio Arrivabene (responsabile dell'organizzazione di Wrooom). Ne è uscito un quadro esaltante. Dopo quattro giorni sono stati pubblicati 359 articoli sulle testate nazionali italiane, 54 in campo regionale e oltre centomila sono state le pagine Web realizzate in Italia, Germania, Spagna e Gran Bretagna. Si aggiungono poi centinaia di servizi radiofonici e televisivi in campo non solo italiano, ma europeo ed internazionale

 

A conclusione dell'incontro con i giornalisti l'assessore Mellarini ha consegnato una targa a Maurizio Arrivabene, visibilmente commosso. Importanti sono state le parole di Giovanni Perosino (comunicazione Fiat). "Campiglio ha la capacità di attirare e coccolare i suoi ospiti - ha detto - e anche se noi abbiamo una base piemontese, siamo felici di essere tra le Dolomiti di Brenta. Qui abbiamo trovato un esempio di eccellenza e di grande stile italiano dell'accoglienza".

 

Mellarini ha esaltato il ruolo di Madonna di Campiglio "quale portabandiera del prodotto turistico del Trentino". Come Ferrari e Ducati fanno degli investimenti tecnologici la loro bandiera per continuare ad ottenere risultati prestigiosi - ha proseguito l'assessore - il Trentino turistico e Madonna di Campiglio non si fermano e continuano ad investire per rimanere competitivi in un mercato sempre più globalizzato. Di qui la necessità da un lato di diversificare l'offerta di vacanza e contemporaneamente di salvaguardare i valori e l'identità trentina, quale valore aggiunto della nostra proposta".

 

Di "un Tris d'assi " ha parlato Jalla Detassis, presidente dell'Apt. "Sono Ferrari, Ducati e Juventus - ha aggiunto -. Un prezioso tris che cui garantisce una comunicazione mirata e importante per consolidare le nostre posizioni turistiche". Ha poi rimarcato il fattore "fortuna". "Campiglio porta fortuna ai suoi interlocutori - ha chiarito - e lo confermano gli stessi protagonisti. L'ultimo esempio e il pilota Stoner, felice di essere giunto in Val Rendena dopo l'esordio dello scorso anno". E' stato poi l'assessore Armani a dare il giusto valore a Campiglio. "E' una campionessa turistica a livello mondiale - ha detto - ed è quindi naturale l'abbinamento con Ferrari e Ducati".

 

William Bonomi ha sottolineato la grande apertura di quest'anno di Wrooom al pubblico, che ha trasformato l'evento da esclusivo per i media a manifestazione aperta ai tifosi. Patrizia Ballardini ha elogiato il lavoro dei numerosi volontari perchè "garanzia per il futuro".

 

In serata la festa - bianca e rossa - capace di animare il Centro delle Dolomiti di Brenta grazie ad una serie di incontri con i campioni ma anche ad appuntamenti musicali ed enogastronomici e l'apertura gratuita al pubblico del Canalone Miramonti, sede della 3Tre. Le Funivie di Madonna di Campiglio hanno ospitato gratuitamente chi ha voluto provare in notturna il brivido di sciare sulla "Pista dei Campioni" dalle 20 alle 22, all'insegna dello sci inteso come divertimento allo stato puro. Alle 17.15 è iniziato il confronto sul ghiaccio del laghetto tra piloti Ferrari e Ducati. Alle 18.15 il momento clou con i due momenti dedicati al pubblico: con domande (e autografi) ai piloti Ducati in Piazza Palù e ai piloti Ferrari in Piazza Dolomiti di Brenta. Dopo l'esibizione dei piloti e dei team via alla magica notte bianca destinata a tingersi di rosso con spettacoli destinati al grande popolo Ferrari e Ducati. E in una stagione da primato non poteva mancare un appuntamento altrettanto strepitoso: è la strepitosa polenta carbonera, inserita nel Guinness dei primati come la più grande al mondo, che verrà offerta al pubblico e annaffiata, com'è d'obbligo, da buon vino Trentino. In totale oltre 3.000 porzioni preparate con 420 litri d'acqua e 160 chili di farina. Dalle 20 alle 22 il Canalone Miramonti sarà a disposizione gratuitamente per sciate libere sulla "pista dei Campioni" e i negozi aperti sino a tardi. Per tifosi e appassionati di Formula 1 e MotoGP, è stato il modo migliore per festeggiare una stagione da record e pensare alle prossime vittorie del 2008.

In primo piano

      NEWS & EVENTI

      PROPOSTA_VACANZA

      NON TROVATO

      © 2010 Azienda per il Turismo S.p.A. Madonna di Campiglio Pinzolo Val Rendena
      Via Pradalago, 4 - 38086 Madonna di Campiglio TN Italy | tel +39 0465 447501 | fax +39 0465 440404
      info@campigliodolomiti.it | www.campigliodolomiti.it
      CAP. SOC. €200.870,00 | i.v. Reg. Imp. TN n. 01854660220 | C.C.I.A.A. di TN R.E.A. n. 0182581